banner rg sito3

REGOLAMENTO CASSINIS CHALLENGE 2013

Il Cassinis Challenge ha lo scopo di stimolare la partecipazione degli associati a tutte le iniziative sociali e a tutte le manifestazioni ufficiali che si svolgeranno nell'anno 2014 premiando non il risultato finale ottenuto ma il fatto di aver portato a termine l'evento. Il Cassinis Challenge si propone quindi come un contenitore complessivo di tutte le attività che saranno svolte nell'anno 2014 dagli associati.

Il Cassinis Challenge avrà il seguente regolamento:

      

  1. Saranno ritenute valide tutte le competizioni di ciclismo, quali esemplificativamente, le Gran Fondo, le Randonnée,  e le crono-scalate e tutte le competizioni di Mtb e di Triathlon indipendentemente dall'ente organizzatore, dal chilometraggio e dalla tipologia del percorso (corto, medio, lungo) purché terminate nel tempo massimo previsto. Il periodo preso in considerazione per il calcolo dei punteggi va dal 1 gennaio al 15 novembre 2014. 
 
  2. Saranno ritenute valide le Pedalate e gare sociali  organizzate dalla Segreteria dell'A.S.D. Cassinis Cycling e altri eventi compresi nei calendari ufficiali che appaiono nel sito delle singole discipline.
 
  3. Altre uscite organizzate dai singoli soci non saranno ritenute valide ai fini del punteggio finale.
 
  4. Il punteggio per ogni manifestazione di ciclismo su strada e Mtb sarà così calcolato:
(DISLIVELLO : 1000 + CHILOMETRAGGIO : 100) x 10. 
Esempio gara di 160 km con 2500 metri di dislivello = 2,5+1,6= 4.1 x 10 = 41
 
  5. Per le gare di MTB avendo le stesse un particolare rapporto dislivello-chilometraggio  la formula per il calcolo del punteggio verrà modificata  attuando una compensazione ottenuta moltiplicando il risultato ottenuto per 1,8. 
 
  6. Per il Triathlon i punteggi saranno calcolati nel seguente modo:
- Iron Man 85 punti (come il lungo della Sportful più 10 punti)
- Mezzo Iron Man 45 punti (medio della Sportful più 5 punti)
- Olimpico 30 punti
- Gare più corte (Sprint, Duathlon e Aquathlon) 20 punti
- Per la partecipazione ad una staffetta delle gare di cui sopra verrà calcolato un punteggio pari a un terzo (Triathlon) o metà (Duathlon e Aquathlon) di quello complessivo della gara.
 
  7. Per le uscite sociali (pedalate e gare), vista la difficoltà rilevata nel rilevamento dell'esatto compimento dei vari percorsi da parte dei soci, il punteggio finale sarà calcolato facendo la media matematica tra i vari percorsi proposti e il risultato verrà aumentato di 10 punti.
 
  8. I circuiti con un numero di gare fino a 4 avranno un bonus di 30 punti. Quelli da 5 in su bonus da 50 punti. Per l’assegnazione del bonus è necessario, per i circuiti nel cui regolamento è previsto dall'ente organizzatore, che il socio si sia iscritto allo stesso e che questo sia portato a conclusione. Per i circuiti in cui non è necessaria l’iscrizione (vedi Prestigio) per il conseguimento del bonus è necessario che il socio abbia concluso il numero minimo di  gare richieste dall’organizzazione per conseguire il brevetto o il titolo e, in ogni caso, farà fede la lista ufficiale pubblicata  sul sito dell'ente organizzatore.
 
  9.Per ogni competizione estera o che si svolga nelle due isole maggiori, oppure nelle regioni Calabria, Puglia, Basilicata e Campania, al fine di stimolare la partecipazione, per ogni gara si conteggerà un bonus di 12,5 punti.
 
  10. Per quello che riguarda le gare a tappe (tipo Transalp, Haute Route, Giro delle Dolomiti ecc.) ci sarà un bonus di dieci punti per ogni tappa più un bonus 30/50 punti come per i brevetti di cui al punto 8 del presente regolamento. Il bonus per le gare estere di 12,5 punti verrà assegnato una tantum per gara sempre che almeno una delle tappe si svolga all'estero.  
 
  
  11. In tutti i casi faranno fede i dati sui km e dislivello forniti dagli organizzatori e, nel caso delle pedalate sociali, dalla Segreteria.
 
 
  12.I soci sono tenuti ad avvisare tramite mail il responsabile del Challenge della loro  partecipazione ad ogni evento in modo che il responsabile stesso possa poi inviare mensilmente a tutti un resoconto aggiornato con la classifica parziale. 
 
   13. A fine anno verrà stilata una classifica generale in base al punteggio ottenuto senza distinzioni per categorie non essendo importante il risultato ma solo la partecipazione agli eventi.
 
  
  14  I referenti delle varie sezioni sono:
      per la BdC :   Gigi Astorri e Sandro Dandria
      per la MTB : Giulio Vozzolo e Roberto Santini
      per le Crono-scalate : Lele Flain
      per il Triathlon : William Stripparo
      Responsabile per il coordinamento tra le varie sezioni: Sandro Dandria
 

          Risultati  stagione 2014

 

Chilometri totali percorsi Presenze Ufficiali Manifestazioni        (Estere) Atleti partecipanti
                               

 

 

         Aggiornato in data .

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza i cookies