banner rg sito3

Una Dieci Colli Bolognesi Special

 

 

“...Ma come è bello andare in giro per i Colli Bolognesi...”, recita una allegra canzone. 

Il folto Gruppo Cassinis coglie in pieno la filosofia, portandola a spasso per i colli, in sella a delle Bici Special.

E ci vuole tanta allegria e coraggio al risveglio: strade bagnate, nuvoloni neri, danno il buongiorno!

Altro che primavera, sembra pieno inverno. Incuranti i Cassinis si dirigono allegri e compatti verso la location di partenza.

Diciotto sono gli atleti in corsa, ben 6 le Miss, due delle quali all’esordio nel mondo delle Granfondo.

E’ la Terza prova del Prestigio, l’ultima abbordabile, prima del quartetto di Gare più impegnativo del circuito. Di fatto la Dieci Colli diventa un importante test, per verificare condizione fisica e mentale.

La prova è totalmente rinnovata: i Dieci Storici Colli, sono stati accantonati a favore di una serie infinita di Saliscendi, che mettono a dura prova testa e gambe.  Ma tutti i nostri Prestigibili al via, non si lasciano intimorire, e determinati, concludono la prova con onore. Su tutti, una Isa arrabbiata: Lei non fa distinzione tra Coppa Lombardia e Prestigio,  va sempre forte! I suoi compagni invece di aiutarla, si perdono ai ristori a mangiar tigelle. Risultato? Si vanifica un quarto posto di categoria decisamente alla sua portata, inaffidabili. E Sempre tra i Prestigibili, c’è un giovane Nicolò, che chiude la sua prova in assoluta scioltezza; in futuro ne sentiremo parlare bene...

Invece nel percorso medio, si consuma un’altra bella avventura, le cui protagoniste sono uno straordinario gruppetto di Miss (tra cui Andrea e Teresa alla prima esperienza) che con tenacia riescono nell’impresa! Altro che Ruota la Forchetta, qui si fa sul serio.

Per fortuna il “lavoro” di squadra paga sempre: il Team porta a casa un bel salame, da gustare alla prima occasione...

Per la cronaca durante la corsa, le nuvole si sono diradate, lasciando spazio ad un cielo azzurro, alla verde campagna, a bellissimi prati in fiore, e all'allegria...

Questa, questa è la Bici.

 

Di seguito, la Situazione dei Nostri Prestigibili dopo la terza prova, il cui numero sale ulteriormente: dopo l'aggiunta (d'ufficio) di Nicolò, anche Sandro ha deciso di tentare l'impresa! In bocca al lupo!

 

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza i cookies