banner rg sito3

Le Alpi profumano di Rosa

 

 

Sarà l’atmosfera estiva, sarà che sono arrivate le salite, quelle vere, sarà il gregario di lusso, sarà che è iniziato il Giro d’Italia, una cosa è certa: la nostra Isa è in forma strepitosa.
Dopo la seconda vittoria stagionale di categoria, si aspetta solo l’ufficialità da parte dell’organizzazione: qui c’è aria di Maglia Rosa (Cat. D2, percorsi lunghi).

Anche dal campo maschile, giungono belle notizie: Marco Localove Locatelli ha finalmente deciso di uscire dal gruppo e dimostra pienamente che i Milano Manetta sanno andare forte anche in salita! Al traguardo sarà 83°. C’è chi garantisce che “se non fosse stato per la cena della sera prima e per quella "punta di crostata", poteva vincere, certo non facile, ma poteva vincere” (http://bikeobsession.blogspot.com/2011/05/potevo-vincere.html)
Per Lele, invece, giornata storta a causa di una foratura ai piedi del Triangia: solo grazie alla generosità di Fabrizio C. (Pianeta Bici), che gli passa la sua ruota, riesce a concludere la prova.
Nel medio invece gran gara di Simone, 135° al traguardo, e Nicolò è di poco dietro.
Alla fine saranno ben 31 i Cassinis Classificati, generosi e tosti come sempre.

Ma c’è una cosa che oltre a tutto ci rende davvero fieri: quello straordinario gruppetto di Cassinis che ogni gf si ferma al traguardo per acclamare tutti i compagni di squadra, ahimè i primissimi se li perdono, ma per tutti gli altri ci sono grandi applausi e foto.
 

 

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza i cookies